Show Nav
DA LEGGERECasa&Cucina

Piatti chiari, amicizia lunga.

Riso con melone e pesce spada.

"Le vere passioni hanno un istinto molto preciso.
Mettete un piatto di frutta davanti a un goloso;
non si sbaglierà, sceglierà anche ad occhi chiusi il frutto migliore.
HONORE DE BALZAC, LA CUGINA BETTA,1846

Con la stagione estiva e le alte temperature mangiare piatti caldi o troppo elaborati diventa difficile. La verità è che ancor più difficile che mangiarli è cucinarli!
Il forno diventa il peggior nemico di ogni cuoca, le parole d’ordine in cucina sono: freschezza e velocità. I piatti freddi, d’altronde, hanno anche l’ineguagliabile pregio della versatilità: il cous cous preparato per cena e conservato in frigo sarà perfetto per il pranzo dell’indomani.
Lo sapete bene, non c’è Masterchef che tenga: la vera abilità in cucina sta nel combinare questi tre fattori: velocità, versatilità e gusto. È bello potersi dedicare a lunghe ricette sofisticate con ingredienti dai nomi improbabili, ma fare bella figura con un menù che non impone di restare segregata in cucina 24 ore non è anche meglio? Joe Bastianich, fatti più in là.


Riso con melone e pesce spada affumicato.
L’insalata di riso è un classico dell’estate e permette una sconfinata serie di variazioni su tema. Relativamente semplice, è uno di quei piatti-trabocchetto che sancisce, inesorabile, verdetti culinari.
Per alcuni infatti l’insalata di riso è la panacea di tutti i mali: sott’aceti e non se ne parla più. Per me, è un NO.
Per altri, al contrario, solo ingredienti freschi: il gusto è decisamente superiore ma, bisogna ammetterlo, a livello di tempo la partita è persa.
L’insalata di riso con melone e pesce spada affumicato mette d’accordo tutti: gustosa, sofisticata, fresca e … velocissima!
Ingredienti per 4 persone:
- 350 gr di riso per insalata
- ½ melone Paceco
- 150 gr di pesce spada affumicato
- sale
- pepe
- olio extravergine d’oliva
- 2 limoni
- menta abbondante
Tagliare il melone e il pesce spada in pezzi non troppo grossi.
Lessare il riso al dente e lasciarlo raffreddare.
Aggiungere gli ingredienti mescolando con delicatezza, condire con olio, limone, menta e un po’ di pepe.
 

Articolo precedente
Articolo successivo

Articoli in evidenza

Casa&Rosy DA LEGGERE

Editoriale di Rosy Cassata

Benvenute!

Care lettrici, ho sempre voluto dare a questa rivista un volto familiare, perché fosse per tutte voi un punto di riferimento nell’universo domestico, come quell’amica sempre informata che chiami per...

Leggi tutto
Casa&Viaggi DA LEGGERE

Non solo mare

Estate: viaggiare slow.

D'estate la parola d'ordine è SLOW. Diversamente dalla formula mordi&fuggi tipica dei weekend in fuga dalla città, il viaggio estivo offre solitamente la possibilità di fermarsi più a lungo e concedersi il lusso...

Leggi tutto
Casa&Fuori Casa DA LEGGERE

Emozioni a fior di casa

Fiori estivi per balconi coloratissimi.

Voltare l'angolo e trovarsi di fronte una distesa di gelsomini: l'odore è intenso, inebriante, i fiori candidi e le foglie verdi invadono l'occhio, ipnotizzano in una sorta di estasi. La sensazione è forte, un senso...

Leggi tutto

In questo numero

Casa&Buoni Consigli DA LEGGERE

Eroi senza macchia e senza paura

La sfida del pulito.

Leggi tutto
Casa&Sport DA LEGGERE

R…estate in forma

Sport en plain air: ed è subito pace.

Leggi tutto
Casa&Società DA LEGGERE

Estate 2015: da non perdere

Alla (ri)scoperta di Milano.

Leggi tutto
Casa&Ragazzi DA LEGGERE

Bimbidibodibibù: quando l'estate è magia

L'importanza del gioco nell'infanzia.

Leggi tutto
Casa&Lettere DA LEGGERE

La parola ai nostri lettori

Pensieri, commenti, impressioni.

Leggi tutto
Casa&Storie DA LEGGERE

Storie di case, storie di vite

La letteratura è di casa!

Leggi tutto