Show Nav
DA LEGGERECasa&Fuori Casa

Emozioni a fior di casa.

Fiori estivi per balconi coloratissimi.

“Non c’è forma d’arte che il fiore non c’insegni.”MALCOLM DE CHAZAL, SENSO PLASTICO, 1948

Voltare l’angolo e trovarsi di fronte una distesa di gelsomini: l’odore è intenso, inebriante, i fiori candidi e le foglie verdi invadono l’occhio, ipnotizzano in una sorta di estasi.
La sensazione è forte, un senso diffuso di benessere si libera nell’aria.
I fiori hanno un modo tutto loro di influenzare cosa o chi gli sta intorno.
Iniziarono a farlo 130 milioni d’anni fa, quando la loro comparsa sulla terra trasformò i paesaggi. Charles Darwin non sapeva darsene una ragione: si trattava - a suo avviso - di un “enorme mistero”. In termini geologici, si parla di una comparsa piuttosto recente: se tutta la storia della terra fosse compressa in una sola ora, le piante a fiore esisterebbero da 90 secondi.
Da quel momento in poi, si diversificarono rapidamente in una miriade di varietà.
Le piante da fiore non hanno conquistato solo la terra. I fiori governano anche regni più eterei, come quello della fantasia, dell’arte e della poesia. Il legame con il mondo vegetale è testimoniato da un'infinità di miti e leggende e nei testi più antichi si trovano già testimonianze di studi sulle piante.
I fiori stimolano contemporaneamente la vista, l’olfatto e il senso estetico; per questo, da sempre, sono stati anche un veicolo di comunicazione tra le persone per esprimere emozioni e sentimenti in mancanza di parole.
Semplici, colorati, profumati. Non c’è simbolo di bellezza più perfetto del fiore.
In città non tutti hanno la possibilità di coltivare un giardino, ma chi l’ha detto che un balcone non possa ospitare piante e fiori che sbizzarriscano la creatività dei padroni di casa?
Fra le piante da fiore più presenti sui balconi e sui davanzali delle finestre, i gerani regalano una fioritura rigogliosa fino all’autunno inoltrato e sono facili da coltivare.
Il geranio apparve per la prima volta in Europa tra la fine del 1600 e l'inizio del 1700. La notorietà del fiore raggiunse il suo culmine durante l'epoca vittoriana, quando, soprattutto in Gran Bretagna, ogni varietà conosciuta di geranio arricchiva i giardini delle dimore dei signori.
A seconda del colore e del tipo, il geranio assume, nel linguaggio dei fiori, significati diversi: il geranio rosso è il fiore che rappresenta il conforto; il geranio rosa è il simbolo dell'affetto nascente; il geranio con le foglie a edera simboleggia l'amicizia; il geranio rampicante la solidità e la stabilità.
Nell'aromaterapia viene utilizzato per la sua proprietà riequilibratrice del sistema nervoso, antidepressiva, antinfiammatoria, lenitiva, astringente e antisettica.
Dulcis in fundo, il geranio allontana le zanzare, un motivo in più per decorare balconi e finestre con questa pianta!

Articolo precedente
Articolo successivo

Articoli in evidenza

Casa&Rosy DA LEGGERE

Editoriale di Rosy Cassata

Benvenute!

Care lettrici, ho sempre voluto dare a questa rivista un volto familiare, perché fosse per tutte voi un punto di riferimento nell’universo domestico, come quell’amica sempre informata che chiami per...

Leggi tutto
Casa&Viaggi DA LEGGERE

Non solo mare

Estate: viaggiare slow.

D'estate la parola d'ordine è SLOW. Diversamente dalla formula mordi&fuggi tipica dei weekend in fuga dalla città, il viaggio estivo offre solitamente la possibilità di fermarsi più a lungo e concedersi il lusso...

Leggi tutto
Casa&Storie DA LEGGERE

Storie di case, storie di vite

La letteratura è di casa!

La storia di un uomo è sempre la storia della sua casa: riparo dal mondo, luogo privilegiato da cui osservare l’universo, custode dei sentimenti più intimi, specchio dell’anima, regno della sicurezza e della...

Leggi tutto

In questo numero

Casa&Cucina DA LEGGERE

Piatti chiari, amicizia lunga

Riso con melone e pesce spada.

Leggi tutto
Casa&Buoni Consigli DA LEGGERE

Eroi senza macchia e senza paura

La sfida del pulito.

Leggi tutto
Casa&Sport DA LEGGERE

R…estate in forma

Sport en plain air: ed è subito pace.

Leggi tutto
Casa&Società DA LEGGERE

Estate 2015: da non perdere

Alla (ri)scoperta di Milano.

Leggi tutto
Casa&Ragazzi DA LEGGERE

Bimbidibodibibù: quando l'estate è magia

L'importanza del gioco nell'infanzia.

Leggi tutto
Casa&Lettere DA LEGGERE

La parola ai nostri lettori

Pensieri, commenti, impressioni.

Leggi tutto