Show Nav
DA LEGGERECasa&Ragazzi

Bimbidibodibibù: quando l'estate è magia.

L'importanza del gioco nell'infanzia.

"Le estati dell'infanzia sono sempre migliori delle estati dell'età adultà."ELLIOT PERLMAN

Per i più piccoli l’estate è molto più una stagione. Le estati dell’infanzia diverranno, da adulti, spazi della memoria dove custodire l’idillio della spensieratezza, uno scrigno di serenità fuori dal tempo a cui attingere per nutrire il presente. “L’infanzia è una stagione fatata. La sola di tutta una vita che non finisce mai e ti accompagna sino all’ultimo respiro.”
Le estati dei bambini sono una cosa seria, anche dal punto di vista dei genitori.
La soddisfazione dei bambini genera infatti soddisfazione negli adulti; non a caso uno studio di marketing turistico ha evidenziato il ruolo centrale che i bambini svolgono nella scelta della meta vacanziera (Ryan 1992).
Al di là delle molteplici opzioni di programmazione turistica, il senso benefico della vacanza è racchiuso nel concetto di Mindfulness, un principio che deriva dal Buddismo e significa consapevolezza dell’esperienza che stiamo vivendo, in termini di sensazioni, emozioni, pensieri, parole, azioni e relazioni.
Per i bambini il gioco costituisce la linfa vitale di tutto questo: un’esperienza fondamentale per lo sviluppo psico-fisico soprattutto d’estate, quando c’è la possibilità di giocare all’aria aperta o di stimolare i sensi con materiali naturali.
Il patrimonio di divertimenti e insegnamenti derivante dall’attività ludica andrà ad aggiungere nuovi pezzi al puzzle della memoria del bambino secondo quella che Kahneman, premio Nobel nel 2002, chiama “Regola del picco e della fine”: consideriamo le nostre vacanze soddisfacenti soprattutto se c’è stato un evento che ha suscitato una fortissima emozione positiva e se anche la conclusione è stata piacevole; il resto non conta molto – niente paura, quindi.
 

Articolo precedente
Articolo successivo

Articoli in evidenza

Casa&Rosy DA LEGGERE

Editoriale di Rosy Cassata

Benvenute!

Care lettrici, ho sempre voluto dare a questa rivista un volto familiare, perché fosse per tutte voi un punto di riferimento nell’universo domestico, come quell’amica sempre informata che chiami per...

Leggi tutto
Casa&Viaggi DA LEGGERE

Non solo mare

Estate: viaggiare slow.

D'estate la parola d'ordine è SLOW. Diversamente dalla formula mordi&fuggi tipica dei weekend in fuga dalla città, il viaggio estivo offre solitamente la possibilità di fermarsi più a lungo e concedersi il lusso...

Leggi tutto
Casa&Fuori Casa DA LEGGERE

Emozioni a fior di casa

Fiori estivi per balconi coloratissimi.

Voltare l'angolo e trovarsi di fronte una distesa di gelsomini: l'odore è intenso, inebriante, i fiori candidi e le foglie verdi invadono l'occhio, ipnotizzano in una sorta di estasi. La sensazione è forte, un senso...

Leggi tutto

In questo numero

Casa&Cucina DA LEGGERE

Piatti chiari, amicizia lunga

Riso con melone e pesce spada.

Leggi tutto
Casa&Buoni Consigli DA LEGGERE

Eroi senza macchia e senza paura

La sfida del pulito.

Leggi tutto
Casa&Sport DA LEGGERE

R…estate in forma

Sport en plain air: ed è subito pace.

Leggi tutto
Casa&Società DA LEGGERE

Estate 2015: da non perdere

Alla (ri)scoperta di Milano.

Leggi tutto
Casa&Lettere DA LEGGERE

La parola ai nostri lettori

Pensieri, commenti, impressioni.

Leggi tutto
Casa&Storie DA LEGGERE

Storie di case, storie di vite

La letteratura è di casa!

Leggi tutto