Show Nav
DA LEGGERECasa&Società

Estate 2015 da non perdere.

Alla (ri)scoperta di Milano.

"È molto pericoloso separare l'arte dalla società e localizzarla unicamente nelle gallerie, nelle mostre, o soprattutto presso i mercanti di quadri."RENE HUYGHE, IL LUOGO DELL'ARTE OGGI,1988

L’esposizione universale ha dato il Là a un calendario fitto di eventi all’ombra della Madonnina.
La città di Milano dà il benvenuto a un traffico intenso di turisti da ogni parte del mondo e si fa bella. A dire il vero, bella, Milano, lo è sempre stata. Una bellezza discreta e un po’ algida, talmente imponente da mettere talvolta in soggezione chi si appresta a conoscerla.
Non è facile scoprire Milano, la città custodisce la bellezza in angoli poco battuti, in cortili nascosti; la Milano degli eccessi e della movida si rivela poi pudica nell’ostentare i suoi tesori, li protegge e li culla. La Milano del turismo, la Milano europea si scopre in realtà “per molti ma non per tutti”.
Milano non è per tutti perché la bellezza è lontana dai circuiti blasonati, il vero cuore della città si scopre girovagando, esplorando, perdendosi nelle vie eleganti dei cortili e in quelle popolari delle case di ringhiera.
Poi ci sono i navigli, l’anima liquida di Milano, i più antichi canali artificiali d’Europa.
In occasione dell’Expo la Darsena è stata finalmente riconsegnata ai suoi cittadini: Milano riacquista, in forma leggera, il porto che per secoli l’aveva caratterizzata. Altra importante novità è la riapertura del canale del Ticinello, che si può attraversare mediante due ponti del ‘500 e del ‘700 riportati alla luce e restaurati.
Sul Naviglio Grande, ponti galleggianti ospitano una serie di incontri e rassegne nel segno dell’acqua. In Piazza XXIV Maggio, The Cube, questo il nome dell’installazione, trasmette contenuti editoriali forniti da Navigli Lombardi. Il Darsena Center funge da aggregatore di eventi, iniziative e attività alla (ri)scoperta della città antica da via San Giovanni sul Muro a San Lorenzo, o percorsi culturali, turistici, storici, paesaggistici e ambientali attraverso le trenta cascine del distretto agricolo milanese.
Milano apre le sue porte: adesso conoscerla è più facile e nell’attimo esatto in cui voi intravedrete la sua anima poliedrica la città rapirà il vostro cuore.

Foto tratta da www.expo2015.org
 

Articolo precedente
Articolo successivo

Articoli in evidenza

Casa&Rosy DA LEGGERE

Editoriale di Rosy Cassata

Benvenute!

Care lettrici, ho sempre voluto dare a questa rivista un volto familiare, perché fosse per tutte voi un punto di riferimento nell’universo domestico, come quell’amica sempre informata che chiami per...

Leggi tutto
Casa&Viaggi DA LEGGERE

Non solo mare

Estate: viaggiare slow.

D'estate la parola d'ordine è SLOW. Diversamente dalla formula mordi&fuggi tipica dei weekend in fuga dalla città, il viaggio estivo offre solitamente la possibilità di fermarsi più a lungo e concedersi il lusso...

Leggi tutto
Casa&Fuori Casa DA LEGGERE

Emozioni a fior di casa

Fiori estivi per balconi coloratissimi.

Voltare l'angolo e trovarsi di fronte una distesa di gelsomini: l'odore è intenso, inebriante, i fiori candidi e le foglie verdi invadono l'occhio, ipnotizzano in una sorta di estasi. La sensazione è forte, un senso...

Leggi tutto

In questo numero

Casa&Cucina DA LEGGERE

Piatti chiari, amicizia lunga

Riso con melone e pesce spada.

Leggi tutto
Casa&Buoni Consigli DA LEGGERE

Eroi senza macchia e senza paura

La sfida del pulito.

Leggi tutto
Casa&Sport DA LEGGERE

R…estate in forma

Sport en plain air: ed è subito pace.

Leggi tutto
Casa&Ragazzi DA LEGGERE

Bimbidibodibibù: quando l'estate è magia

L'importanza del gioco nell'infanzia.

Leggi tutto
Casa&Lettere DA LEGGERE

La parola ai nostri lettori

Pensieri, commenti, impressioni.

Leggi tutto
Casa&Storie DA LEGGERE

Storie di case, storie di vite

La letteratura è di casa!

Leggi tutto