Show Nav
DA LEGGERECasa&Viaggi

E quindi uscimmo a riveder le stelle.

Il fenomeno dell'astroturismo.

“Per quanto difficile possa essere la vita, c'è sempre qualcosa che è possibile fare.
Guardate le stelle invece dei vostri piedi.”
STEPHEN HAWKING

Sempre più in voga in tutto il mondo, l’astroturismo si sta diffondendo anche in Italia grazie ad appassionati di osservazioni astronomiche alla ricerca di ambienti incontaminati dove godere della vista di migliaia di astri.
Questo tipo di turismo, da non confondere con il turismo spaziale, dedicato a viaggi oltre l’atmosfera terrestre, si colloca lontano dalle grandi città, su cui pesa il cosiddetto "inquinamento luminoso".
 
Nel mondo, le mete più gettonate sono Spagna, Canada, Stati Uniti, Australia, Nuova Zelanda, Portogallo, Namibia e Sudafrica. Il primato di densità di osservatori spetta al Cile, dove si contano 21 osservatori scientifici, 25 osservatori turistici e oltre 50 operatori turistici che offrono tour astronomici. Il Cile ha infatti deciso di investire per trasformarsi in un laboratorio naturale mondiale per l'astronomia con il progetto "Astroturismo Chile".
 
Cavalcando l’onda del fenomeno, cresce anche l’offerta di marketing turistico: aumentano le associazioni e i tour operator che offrono pacchetti viaggio per questo segmento turistico, fioriscono manifestazioni come "Calici di stelle" promossa dal Movimento Turismo del Vino e dalla rete Astrofili Italiani.
Così nasce anche Astronomitaly, il primo progetto di sviluppo del Turismo Astronomico in Italia che propone una rete di strutture e luoghi ideali per l’Astroturismo; quei luoghi incontaminati e puri che permettono di poter godere di un cielo di altissima qualità. Parallelamente, è stato sviluppato il marchio “I cieli più belli d’Italia”, la prima certificazione di qualità astroturistica delle destinazioni che “permette di identificare le migliori location da cui osservare il cielo stellato e di valorizzarle”.
 
In Italia, la selezione di aree buie da cui ammirare la volta celeste ha premiato l’isola del Giglio, la Sardegna interna e una ristretta zona fra Siena e Grosseto.
Qui nascono i cosiddetti “Star Party”, feste delle stelle con astrofili provenienti da varie parti d’Italia. I raduni si svolgono solitamente in primavera e in estate; non a caso, il saluto diffuso in queste manifestazioni è “Cieli sereni”, auspicio di tutti i partecipanti. 
 
E se qualcuno si stesse chiedendo cosa spinge a viaggiare in lungo e largo per osservare il cielo, basti pensare che tanti di noi usano mille stratagemmi per far tornare indietro il tempo e invece sarebbe sufficiente tenere un attimo il mento all’insù. Quale modo più facile per guardare nel passato?
Il fascino del cielo stellato è un’emozione senza tempo in quanto la luce che ci proviene da altri mondi ha viaggiato per migliaia o milioni di anni. Questo vuol dire che noi vediamo una stella o un pianeta come era a quel periodo e non come si presenta oggi.
 
E quando, presi dalle nostre routine, ci chiederemo “Il tempo scorre, sì, ma dove va?” basterà alzare gli occhi al cielo per trovare la risposta.
Articolo precedente
Articolo successivo

Articoli in evidenza

Casa&Storie DA LEGGERE

Le mezze stagioni non sono mai esistite.

Non siete convinti? Leggete il mito di Demetra e di Persefone.

L’etimologia della parola stagione risulta incerta, oscillante tra due parole latine, statiónem (“atto di stare”, “fermata”) e satiónem (“atto di seminare”). Il ritmo delle...

Leggi tutto
Casa&Fuori Casa DA LEGGERE

Città che scendono in campo.

L'orto in città.

L’orto urbano non è solo un luogo in cui coltivare frutta, verdura e ortaggi. È un modo per riconnettersi con lo scorrere del tempo e con la natura, per ritrovare se stessi e le proprie origini, una vera e propria filosofia...

Leggi tutto
Casa&Società DA LEGGERE

Progettare armonia.

Vastu: sogno o son desto?

Una casa in armonia con l’universo. Letto così, lo spirito del Vastu appare oggi un tantino utopistico, ad esser generosi. La maggior parte delle nostre case non riesce ad armonizzarsi non dico con l’universo, ma neppure col...

Leggi tutto

In questo numero

Casa&Sport DA LEGGERE

Partite per conoscere.

Europei di calcio 2016: un’occasione per viaggiare.

Leggi tutto
Casa&Ragazzi DA LEGGERE

Figli delle stelle.

Il fascino del cielo.

Leggi tutto
Casa&Buoni Consigli DA LEGGERE

Tu chiamale, se vuoi, soluzioni.

In Viaggio, detersivo universale in formato salvaspazio.

Leggi tutto
Casa&Cucina DA LEGGERE

Il fior fiore del gusto.

Fiori di zucca alla ligure.

Leggi tutto
Casa&Lettere DA LEGGERE

La parola ai nostri lettori.

Pareri, commenti, impressioni.

Leggi tutto
Casa&Rosy DA LEGGERE

Editoriale di Rosy Cassata.

Le stagioni della casa, le stagioni della vita.

Leggi tutto